l’insegnante competente

Grandi pensatori del Novecento hanno posto la pedagogia e la didattica musicale al centro dei loro studi e della loro vita.
Le ricerche su neuroscienze e musica hanno rilevato la portata dei benefici della musica nella prima infanzia, per lo sviluppo neurologico del cervello e la crescita armonica dell’individuo: emerge perciò, inequivocabile, la necessità di un’educazione musicale di qualità fin dai primi giorni di vita. E’ stato rilevato inoltre come l’ambiente in cui il bambino vive, sia di grande importanza affinché le sue innate potenzialità raggiungano la loro massima espressione e realizzazione.
E’ bene dunque che tutto l’ambiente che circonda il bambino sia formato da persone il più possibile competenti, anche in musica.
I corsi di formazione di Musica per Bambini tendono a questo fine.

Share this Page